ratto

La grande adattabilità di ratti e topi gli ha consentito di mettere in atto i più sofisticati stratagemmi per non eradicarli. Ciò ha fatto sì che si diffondessero in tutte le zone del mondo abitate dall’uomo.

I due fattori fondamentali che controllano la loro proliferazione sono:

  1. ambientali,
  2. biologici.

Solo la modifica dei fattori ambientali può portare ad una duratura riduzione della loro popolazione in un dato ambiente. La lotta contro il topolino domestico ed il ratto si effettuerà mediante un numero di interventi annuali, da stabilire dopo un accurato sopralluogo.

CURIOSITÀ